In primo piano

Bando FIPIT INAIL

attraverso il quale INAIL ha messo a disposizione del settore un finanziamento di 9.417.297 euro per sostenere piccole e micro imprese che migliorino le condizioni di salute e sicurezza sul lavoro. Il finanziamento è concesso per l’acquisto di macchine che consentano di ridurre i rischi connessi alla movimentazione manuale dei carichi e/o di caduta dall’alto nei cantieri temporanei e mobili. Le imprese di costruzioni potranno chiedere il finanziamento presentando istanza per via telematica e realizzando l’intervento entro 6 mesi dall’approvazione. Le domande dovranno essere inoltrate dal 3 novembre al 3 dicembre 2014.

Nel rinviare ad una puntuale lettura del bando e dei suoi allegati destinati alle imprese edili, sottolineiamo che alla richiesta di finanziamento deve essere allegata, a pena di esclusione, una dichiarazione rilasciata da ente bilaterale o organismo paritetico del settore di riferimento  (CPT) che attesti l’efficacia del progetto in termini di replicabilità, ai fini del miglioramento dei livelli di salute e sicurezza dei lavoratori.